Archeotrekking-La necropoli romana di Isasco

| 30.12.2018

Il programma “Finale natura – landscape & archeotrekking” si arricchisce di proposte autunnali, che coprono quasi tutti i fine settimana da ottobre a dicembre, per escursioni naturalistiche guidate nella splendida cornice del Finale. Le mete ed i temi delle escursioni sono veramente molto varie: si va dalle proposte “di punta” del territorio, come la val Ponci con i suoi ponti romani o il recinto megalitico di Camporotondo, a luoghi scenografici come la Caverna dei falsari o il Sentiero “Balcone sul mare” a Varigotti, angoli insoliti come la “Cascata delle Libellule Blu” e “I Castelletti”, mitologia, degustazioni di olio nuovo, erbe e frutti selvatici commestibili. Le escursioni sono curate dalle Guide Ambientali Escursionistiche del Finale, che fanno capo a Museo Archeologico del Finale, Cooperativa Tracce, Cooperativa Sibilla, Serinus studio naturalistico; il programma è appoggiato dal Comune di Finale Ligure.

Domenica 30 dicembre, ore 9.00-13.00 – La necropoli romana di Isasco

L’itinerario si snoda alla spalle di Varigotti lungo un antico percorso sull’Altopiano delle Mànie dove scavi archeologici condotti alcuni anni fa nella piana di Isasco hanno permesso di ritrovare i resti di una necropoli di epoca romana.

Tariffe: 8,00 € – L’escursione ha durata di 4 ore circa (se non diversamente indicato)

Si raccomanda l’utilizzo d’attrezzatura da trekking-

Per informazioni e prenotazione obbligatoria (entro le ore 12 del giorno prima dell’escursione)

contattare il Museo Archeologico del Finale (tel. 019.690020) o la Coop. Sibilla (tel. 346.2257005)

Il Museo Archeologico del Finale all’interno dei Chiostri di S. caterina in Finalborgo è visitabile da martedì a domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.00

www.museoarcheofinale.it