Albisola M.-Cent’anni di Alba Docilia

| 14.03.2019

Giovedì 14 marzo 2019, alle ore 21,

alla Fornace Alba Docilia, via Stefano Grosso (centro storico), ad Albissola Marina serata

‘Cent’anni di Fornace’

a cura di Anna Pisani

interventi di Nicoletta Negro e Federico Marzinot, con Barbara Arto e Monica Viglietti

 

Cent’anni. Ovvero, la storia (recente) della Fornace Alba Docilia. Tanto tempo è trascorso dal 1919, quando Adolfo Rossello la rilevò e la sua famiglia la portò avanti, come fabbrica di ceramiche, fino al 1982, per poi diventare, grazie all’Amministrazione comunale di Albissola Marina, lo splendido spazio museale che è oggi. Così, alla mostra sui Cent’anni, attualmente in corso, si affianca, giovedì 14 marzo alle ore 21, una serata speciale, a cura dell’architetto Anna Pisani, vice presidente dell’Associazione La Fornace, per ripercorrere non solo l’ultimo secolo di vita della struttura, ma anche il passato più lontano, visto che esistono documenti che risalgono addirittura al 1641. Con lei e la presidente, Enrica Noceto, saranno protagonisti, da una parte, il professor Federico Marzinot, esperto di ceramica, e l’architetto Nicoletta Negro, vicesindaco, che ha studiato la storia della Fornace, e, dall’altra, le ceramiste Barbara Arto e Monica Viglietti, che hanno realizzato parte delle ceramiche esposte nella mostra, molto visitata e apprezzata, che resterà aperta fino a domenica 24 marzo, al giovedì dalle 17 alle 19 e al sabato e alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

La serata sarà un tuffo nel passato per scoprire come ‘vivevano’ le tante fabbriche di ceramica che sono state (e ancora sono) uno dei simboli prestigiosi delle Albisole.

Dopo le celebrazioni per i cent’anni, lo spazio museale della Fornace, che è parte integrante del MuDA (Museo Diffuso Albissola), punterà su una novità: da venerdì 29 marzo a domenica 21 aprile, assieme alle ceramiche, spazio ai libri di autori locali, con la mostra ‘Scrittori albisolesi – Il piacere di scrivere’. Intanto, una nuova mostra permanente si affianca a ‘Macachi – Il presepe di Albisola’: si tratta dell’esposizione di piatti su ‘Gli Stili di Albisola’, ospitata nelle bacheche della galleria d’ingresso. E proseguono le iniziative a cadenza settimanale: ‘Inuetta’, un’oretta di dialetto, al giovedì dalle 16,30 alle 17,30, ‘Ad alta voce’, al giovedì dalle 18 alle 19, e ‘Chiacchiere in inglese’, al martedì dalle 17 alle 18. Giovedì 28 marzo, alle 16,30, infine, incontro con Lorenzina Massa che parlerà sul tema ‘Le sciantose’.