LOANO-Dischi volanti… incontri ravvicinati con dischi, libri, parole e suoni

| 13.04. - 24.04.2019

Sabato 13 aprile, Loano, prenderà il via la 12^ edizione di “Dischi volanti… incontri ravvicinati con dischi, libri, parole e suoni”, promossa dall’Assessorato al Turismo,  Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzata dall’Associazione Compagnia dei Curiosi.

La nuova edizione della rassegna dedicata alla presentazione di dischi, libri e progetti musicali, propone un viaggio, in tre tappe, per approfondire pagine fondamentali della storia della musica pop e per avvicinare il pubblico alla scena musicale contemporanea.
Con la rassegna di ‘Dischi Volanti’ entriamo nel vivo del nostro calendario di eventi di primavera – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – Per dieci giorni la nostra città ospiterà una serie di interessantissimi incontri con musicisti, cantautori, giornalisti, i quali ci accompagneranno in un lungo viaggio tra generi, artisti e nuove produzioni che animano il variegato panorama musicale italiano e non solo”.

“Quest’anno – aggiunge l’assessore a turismo, cultura e sport Remo Zaccaria – la rassegna ‘Dischi Volanti’ sarà dedicata alla musica pop e alla musica contemporanea con l’incontro e l’esibizione del gruppo di progressive rock degli Ancient Veil e l’esibizione di Luisa Cottifogli dei Quintorigo. Senza dimenticare il colloquio tra il giornalista Guido Festinese e lo storico Ferdinando Fasce a tema Beatles. Insomma, un viaggio tra passato e presente della musica italiana ed internazionale, che siamo certi, accontenterà ancora una volta gli appassionati”.

 

A dare il via alla rassegna, in programma nella Civica Biblioteca a Palazzo Kursaal alle ore 21.00, sarà, sabato 13 aprile, l’incontro con il gruppo musicale ANCIENT VEIL.

La formazione progressive rock con influenze folk presenterà in anteprima a Loano la ristampa dell’album “1991/1995 Rings of earthly light  and other songs“, in uscita il 15 aprile su etichetta Open Mind – Lizard Records con distribuzione digitale Felmay.

Il 20 aprile, la rassegna ospiterà il giornalista e docente Guido Festinese a colloquio con lo storico Ferdinando Fasce su “La Musica nel tempo / Una storia dei Beatles” (Einaudi, 2018). A mezzo secolo dallo scioglimento del più grande e influente gruppo della storia del rock, un’occasione per riflettere su una rivoluzione dei costumi, delle note, del modo di intendere il rapporto tra le persone, e sullo star system. I Beatles hanno attraversato ogni soglia possibile della popular music, spesso anticipando i tempi della musica a venire. Un dialogo a caccia di storia, suoni e immagini.”

Il 24 aprile la rassegna si chiuderà con la splendida voce di Luisa Cottifogli che insieme a Gabriele Bombardini – collaboratore e co-produttore storico, nonché raffinato chitarrista – si presenterà interpretando, attraverso i suoi brani, la personale storia artistica.

Nel corso della serata, l’ex voce dei Quintorigo darà spazio anche al nuovo progetto discografico “Come un albero d’inverno” ispirato al suo impegno per la tutela dell’ambiente e della natura. A condurre la serata sarà il musicologo e giornalista Jacopo Tomatis.