Savona-L’acqua cheta al Chiabrera

| 21.02.2020

Teatro Chiabrera, Piazza Diaz, Savona

21 Febbraio, ore 21

COMPAGNIA CORRADO ABBATI

“L’acqua cheta”

libretto di Augusto Novelli

musiche di Giuseppe Pietri

liriche di Angelo Nessi
adattamento e regia di Corrado Abbati

“Cara Acqua Cheta, per festeggiare i tuoi 100 anni ti abbiamo preparato una festa bellissima. Sarà una sorpresa la tua nuova e fresca veste, la tua nuova e coinvolgente energia, la tua nuova e spensierata brillantezza. Fatti salvi i punti cardinali della tua struttura, un nuovo percorso fonderà tra loro diversi linguaggi in un percorso che non ti tradisce ma ti arricchisce, dove la musica, grazie ad una elegante orchestrazione, la danza, con momenti creati ex novo per darti una gioventù, una freschezza e un ritmo impensabili 100 anni fa e la commedia, arricchita da una brillante drammaturgia, si fondono in un vero e nuovo entertainment musical. La spettacolarità delle scene, l’eleganza dei costumi, l’orecchiabilità delle canzoni, il nuovo swing, i tanti momenti di corale coinvolgimento si integrano e si armonizzano in una acqua che da “cheta” sa diventare più “mossa” e in grado di creare emozioni al pubblico di oggi.” (Corrado Abbati)

Tratta dalla commedia di Augusto Novelli, l’azione si svolge a Firenze, dove il vetturino Ulisse vive con la moglie Rosa e due figlie, Ida e Anita; la prima (l’acqua cheta) sembra la più seria e virtuosa, mentre la seconda non nasconde il suo amore per il falegname Cecco. Giunge alla casa un certo Alfredo, che si presenta come giornalista, per affittare una stanza 83da mamma Rosa; nessuno sa che, in realtà, è l’amante segreto di Ida. Ida e Alfredo, sulla base di un piano già stabilito, fuggono di nascosto durante la notte. Solo grazie all’aiuto del buffo aiutante di casa Stinchi e del falegname Cecco i due furtivi innamorati saranno riportati a casa, ottenendo il perdono dei genitori di Ida. Ida potrà così sposare il suo Alfredo e
Anita convolare a giuste nozze con il meritevole Cecco.