Funghi estivi in provincia di Savona

| 22.05. - 31.05.2020

Non ce ne vogliano i Fungaioli “professionisti” per questa segnalazione ma pare che le recenti piogge e il caldo arrivato subito dopo abbiano favorito la nascita dei funghi estivi. E quindi, visto che le manifestazioni sono ancora chiuse e abbiamo del tempo libero ecco una bella occasione per fare una bella passeggiata nei nostri boschi rispettando naturalmente il distanziamento sociale. E anche se non trovate niente vi sarete divertiti lo stesso.

Attenzione perché spesso la raccolta non è libera e quindi di seguito trovate tutti le indicazioni necessari per non incorrere in multe. Non è cambiato molto dalla stagione 2018 e qui di seguito ripubblichiamo l’articolo.

Abbiamo preso in considerazione quanto paga il residente in provincia di Savona che si reca in un comune vicino al suo. Tenete presente che in tanti Comuni ci sono condizioni particolari per i residenti e i proprietari di fondi, ma siamo sicuri che non avrete difficoltà a trovare l’informazione del vostro comune. Vediamo quindi cosa succede se vi muovete da “casa”.

Intanto il tetto di raccolta è di tre Kg giornalieri, tetto che vale in tutta Italia. In generale tutti i comuni costieri non hanno previsto alcuna normativa e quindi …raccolta libera. Tenete presente che spesso il territorio si spinge molto all’interno (ad esempio il comune di Savona) e quindi anche in questi territori è possibile realizzare delle buone raccolte. L’entroterra del ponente ha preso l’indirizzo di lasciare libera la raccolta mentre in Valbormida e nel Sassellese, dove si concentrano luoghi di crescita, sono nati Consorzi di tutela ed è stato istituito un tesserino. Fanno eccezione i comuni di Bormida e Piana Crixia dove la raccolta è libera. La cosa che più ci ha lasciato perplessi è che spesso se pagate il tesserino in un comune e inavvertitamente passeggiando nel bosco passate nel territorio di un altro comune siete tenuti a pagare un altro tesserino. Fanno eccezione i comuni di Altare, Mallare, Pallare, Cosseria, Plodio, Millesimo, Cengio, Roccavignale, Massimino e Carcare che facendo parte dello stesso consorzio hanno un unico tesserino che vale per tutti i territori.
Quindi occhio al rispettare il confini… non vorremmo vedere innalzare muri per non far passare i “migranti”. E poi la multa che si rischia è di 99 Euro.
In generale il prezzo di un tesserino giornaliero è di 10 Euro. Fa eccezione la raccolta nel Parco dell’Adelasia che è di soli 4 Euro ma attenzione: il tesserino del Comune di Cairo, che racchiude quasi tutto il territorio del Parco, non vale all’interno della riserva e viceversa.

Le tessere stagionali variano dai 50 ai 70 Euro.

Per il pagamento dei tesserini è quasi sempre necessario recarsi in loco dove i bar e gli esercizi commerciali del paese hanno l’autorizzazione per venderlo. In alcuni comuni è prevista la possibilità del pagamento on line e a Calizzano è in funzione anche un distributore automatico in Piazzale Europa aperto 24 H. Anche trovare un elenco delle attività dove sono in vendita i tesserini è risultato un’impresa quasi impossibile, ma ci hanno assicurato che in ogni comune sono molte le attività che svolgono il servizio dai bar, ai negozi e ristoranti. Quindi chiedete una volta giunti sul posto.

Speriamo di essere stati il più esaustivi possibili e … buona raccolta.

Ecco quindi la mappa con evidenziato in verde i territori dove la raccolta è libera, in rosso dove è previsto il pagamento di un tesserino e in giallo i comuni per il quale è valido un unico tesserino. Dove possibile abbiamo messo un sito internet che fornisce maggiori informazioni. Alcuni comuni non hanno risposto neanche al telefono… e quindi se avete informazioni Vi invitiamo a completare la tabella!|

Altare tesserino Euro 10
Arnasco libero
Balestrino libero
Bardineto tesserino Euro 10
Boissano
Bormida libero
Cairo Montenotte tesserino 10

http://www.comunecairomontenotte.it/consorzio-dei-funghi/

(Riserva dell’Adelasia) Tesserino 4 Euro

http://www.provincia.savona.it/sites/default/files/allegati/regolamento_allegati/Regolamento_funghi_Adelasia_approvato_DCP44_20122.pdf

Calizzano tesserino Euro 10

http://www.calizzanofunghi.com/

Carcare tesserino Euro 10
Casanova Lerrone libero
Castelbianco libero
Castelvecchio di Rocca Barbena libero
Cengio tesserino Euro 10
Cisano sul Neva libero
Cosseria tesserino Euro 10
Dego tesserino Euro 10
Erli libero
Garlenda libero
Giustenice tesserino Euro 10
Giusvalla tesserino Euro 10
Magliolo libero
Mallare tesserino Euro 10
Massimino tesserino Euro 10
Millesimo tesserino Euro 10
Mioglia tesserino Euro 10
Murialdo tesserino Euro 10 nei bar
Nasino libero
Onzo libero
Orco Feglino libero
Ortovero libero
Osiglia tesserino Euro 10
Pallare tesserino Euro 10
Piana Crixia libero
Plodio tesserino Euro 10
Pontinvrea tesserino Euro 10
Rialto libero
Roccavignale tesserino Euro 10
Sassello tesserino Euro 10

http://www.parcobeigua.it/pdf/TabellaTesseriniConsorziFunghiBeigua2015.pdf

Stella libero
Stellanello libero
Testico libero
Toirano libero
Tovo San Giacomo libero
Urbe tesserino 10 Euro

Vendone libero

Vezzi Portio libero
Villanova d’Albenga libero
Zuccarello libero